SARONNO – Un successo superiore alle aspettative ha coronato lo sforzo della seconda edizione della festa “Sapori d’autunno…in Cassina” svoltasi domenica 8 novembre, nei locali del centro sociale dove i volontari delle due associazioni organizzatrici, gli Amici della Cassina e il Centro Sociale, hanno preparato una casseula davvero superba, cucinata dal cuoco Dante.

Ottantacinque chili di costine, 40 chili di cotenne, 130 chili di verze e 350 verzini sono spariti dai pentoloni in men che non si dica e alle 13 tutti a tavola dopo aver accontentato anche moltissimi cittadini che, muniti di contenitori, hanno fatto la lunga fila per portarsi a casa da gustare questo piatto tipico della tradizione lombarda, solitamente cucinato dal tardo autunno in poi.

In tutto sono state preparate 335 porzioni di casseula, un record, oltre a piatti di salumi e formaggi e squisite torte. Sul piazzale antistante il Centro Sociale, hanno fatto bella figura alcune vetture d’epoca, tirate a lucido e conservate benissimo. Anche un vecchio tipico taxi inglese ha fatto la sua comparsa per la curiosità di molti che l’hanno “esaminato” da cima a fondo.

Anche alcune moto di gran pregio sono state portate per essere ammirate per la gioia dei motociclisti. “Il tutto è stato possibile – concludono gli organizzatori – grazie al nutrito gruppo di volontari residenti nel quartiere che da sabato mattina fino a dopo pranzo, hanno lavorato alacremente per la riuscita di questa manifestazione che sicuramente si ripeterà il prossimo anno, aumentando la quantità di prodotto, vista la grande richiesta”.

1 commento

  1. Complimeni alle due associazioni di quartiere che sono attivissime e piene di risorse.

Comments are closed.