SARONNO – Attimi di paura oggi pomeriggio in piazza Indipendenza dove poco prima delle 18 si è staccato un pezzo di controsoffitto in gesso. Fortunatamente nell’attività non c’erano clienti e il titolare è riuscito a spostarsi, avvisato da uno scricchiolio.

Consistenti i danni, oltre al pezzo di gesso caduto, che costringerà a rifare l’intera controsoffittatura, danni anche alla cassa e al bancone, su cui è crollato il materiale e ad alcuni capi di abbigliamento danneggiati.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Saronno seguiti da una pattuglia della polizia locale. Il titolare del negozio Atelier moda bimbi “Princesa” ha provveduto a spostare tutti i capi di abbigliamento e gli arredi. Sul posto anche i tecnici comunali che hanno dichiarato l’inagibilità dell’attività fino alla messa in sicurezza del controsoffitto. E’ stato realizzato anche un sopralluogo nell’appartamento al piano di sopra del negozio per verificare le possibili cause del crollo.

7 Commenti

  1. SONO GIORNI CHE TRIVELLANO NEL CANTIERE CON VIBRAZIONI PIU’ CHE PERCEPIBILI E UN RUMORE INSOPPORTABILE. GRAZIE A CHI NON SI E’ PREOCCUPATO DEI CITTADINI NE’ DELLA LORO SALUTE, VISTO CHE IL PULVISCOLO SOLLEVATO NON SI DEPOSITA SOLO SULLE COSE MA ANCHE SUI POLMONI DI CHI E’ COSTRETTO A RESTARE NELLA PIAZZA: RESIDENTI E COMMERCIANTI. OGGI ERO PRESENTE MA NON HO VISTO IL SINDACO FAGIOLI. TROPPO IMPEGNATO? I LAVORI ANDRANNO AVANTI PER ANNI, DEVE CROLLARE QUALCHE CASA PER FAR MUOVERE L’AMMINISTRAZIONE?

  2. Anonino..alle prossime elezioni comunali potresti candidarti anche come sindaco..cosi il commercio potrebbe ripartire su marte..
    È facile fare bla bla bla…

    • Eh no, caro Freddy, due pesi e due misure.
      Prima tutti a dare contro Porro per i problemi dei commercianti a Saronno, ora che c’e’ Fagioli e non é cambiato nulla, non si puo’ dire nulla?
      Il sindaco si puo’ criticare o no?

  3. …. che sia una conseguenza dell’abbattimento del fabbricato? se così fosse ci sarebbe da preoccuparsi anche per tutte le abitazioni adiacenti alla zona interessata alla demolizione…

  4. Lunico fatto certo è che se non ci stai facendo lavori, un soffitto non crolla perchè non sa cosa fare. Il crollo è dovuto sicuramente a delle sollecitazioni, e le uniche sollecitazioni, da giorni, sono le vibrazioni prodotte dai lavori in cantiere con un enorme martello pneumatico. Sarebbe interessante sapere cosa ha intenzione di fare l’amministrazione comunale. Io comunque comincio a preoccuparmi

Comments are closed.