SARONNO – Partiranno oggi alla volta delle zone colpite dal terremoto i generi di prima necessità raccolti negli ultimi giorni da Domà nunch con l’aiuto di 7 punti di raccolti.

La notizia è arrivata ieri pomeriggio tramite il social network Facebook dove oltre a pubblicare diverse foto del materiale raccolto gli attivisti hanno anche bloccato la raccolta per motivi logistici.

“La spedizione sarà realizzata lunedì 29 agosto. Nelle prossime ore vi aggiorneremo sugli sviluppi. Teniamo presente che non è da escludere una ripresa della raccolta nelle prossime settimane”.

Dagli organizzatori è arrivato un sentito grazie alle attività che si sono rese disponibili in poche ore a svolgere il ruolo di punto di raccolta. “Un grazie ai saronnesi che hanno letteralmente invaso i punti di raccolta, con i beni da noi volta volta indicati! Un ulteriore grazie a tutte le persone che ci hanno aiutato in questa fase di raccolta, e un grazie a quelli che ci aiuteranno nella fasi successive”.

E concludono: “Ci saranno attività in futuro per aiutare in concreto le popolazioni terremotate, ma per ora attendiamo indicazioni da chi è in loco ad operare”.

29092016

7 Commenti

    • questi sanno leggere i comunicati stampa del governo che avvisa di non portare nulla ora per non intasare e per non buttare via la merce che arriva, i duma nunc e silighini forse non capiscono quello che c’è scritto. visione diversa

      • Gira la frittata i DN si sono messi in moto molto prima dei comunicati … Siete solo bla bla bla

  1. Doma’ Nunch, si sono mossi in modo tempestivo e prima che ci fossero comunicati stampa. Io posso testimoniarlo perché sono un negoziante di un punto raccolta. Prima di criticare, magari pensare…

Comments are closed.