SARONNO – E’ tramite la pagina Facebook ufficiale della società calcistica che Piero Bene, presidente della Saronno Robur, spiega le motivazione dell’esonero, avvenuto in settimana, dell’allenatore della formazione maggiore dei biancazzurri, Antonio Roncuzzi, dopo solo due giornate dall’inizio del campionato di Prima categoria.

sar piero bene robur

“Una partenza così con la squadra che il direttore sportivo Alessandro Brazzelli aveva costruito non era prevista – il commento dello stesso Bene – Mi è sembrato non avesse in mano la situazione, così ho pensato di intervenire prima che fosse troppo tardi. La nostra stagione riparte adesso”. Nel comunicato ufficiale del club si conferma la scelta del passaggio di consegne:”La società comunica ufficialmente di aver esonerato l’allenatore Antonio Roncuzzi. Al suo posto, Salvatore Lopiccolo, che verrà presentato in serata alla squadra. Una scelta che il presidente Piero Bene ha definitivo inevitabile dopo il doppio ko rimediato in avvio di campionato”.

(foto: il presidente della Saronno Robur, Piero Bene)

15092016

5 Commenti

  1. È un presidente senza esperienza calcistica.
    Passa il turno di coppa e perde due partite di campionato ed esoneri il mister? Per cosi poco? Non esiste. Bisogna essere realista con la pochezza di squadra che è stata allestita. Il mister nuovo le vincerà tutte? Dubito. Dilettanti allo sbaraglio.

  2. Le responsabilità sono anche di chi ha allestito la squadra. 4 goal presi in campionato 3 goal presi in coppa direi una rosa a dir poco scarsa.

Comments are closed.