web_manifesto-fotofestival-2016-def_a3SARONNO – Nella città di Saronno, dal  24 settembre al 2 ottobre 2016, si terrà la dodicesima edizione della manifestazione fotografica Saronno fotofestival, organizzata dal  Gruppo fotoamatori saronnesi, con il patrocinio del Comune di Saronno e della Provincia di Varese. L’inaugurazione della manifestazione avrà luogo sabato 24 settembre alle 15.30 a Villa Gianetti, nella Sala del camino, in via Roma 20, con ingresso libero. A seguire rinfresco.

Le mostre fotografiche aperte al pubblico con ingresso libero e ubicate in diverse sedi cittadine sono “Saronno visioni” di autori vari a Villa Gianetti; “Cascine oggi” di autori vari a Casa Morandi in viale Santuario 2, “Sconfinamenti” di Fabio Malacarne al Centro studi e museo dell’illustrazione di via Caduti della liberazione 25, “Frammenti di convivio” di Giancarlo Borgioli al Centro recupero arti e mestieri di via Ramazzotti all’angolo con via Monti; “Minature, studio di paesaggi con alberi” di Erminio Annunzi al “Chiostro arte contemporanea” di viale Santuario 11.

Le mostre sono aperte sabato 24 dalle 17 alle 19; domenica 25 dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19; venerdì 30 dalle 16 alle 19; sabato 1 ottobre dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19; domenica 2 dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19. Il Chiostro è aperto anche dal martedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 18.30. Durante le domeniche del Fotofestival a Villa Gianetti sarà possibile effettuare delle visite guidate alla collezione d’arte moderna della città di Saronno con le opere di Francesco De Rocchi , Del Bon, Lilloni e Spilimbergo, iniziativa promossa dal Centro studi sul “Chiarismo”, dalle 15 alle 19.

22092016