CERIANO LAGHETTO – Sopralluogo dell’Esercito nelle Groane, ma la situazione resta grave, con la presenza di spacciatori e tossicodipendenti che usano i treni della linea Saronno-Seregno per raggiungere i luoghi di spaccio e che spesso consumano la droga direttamente sul posto. Sconcertante l’ultima segnalazione giunta, ieri, al sindaco di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo, e da lui stesso Mi chiama un amico: “Si stanno drogando nel sottopasso della stazione Groane”. C‘è una mamma, ha poco più di 20 anni, accanto a sè una carrozzina con un bimbo. Avrà un anno. L’eroina ci sovrasta, nell’indifferenza di chi ci governa. Siamo ormai assuefatti all’orrore”.

Nei giorni scorsi durante le pulizie dei boschi della zona da parte dei volontari sono stati rinvenute centinaia di siringhe usate, con “epicentro” proprio l’area della stazione ferroviaria “Groane” di Trenord, lungo la linea Saronno-Seregno, sui cui treni anche di recente spacciatori e loro clienti hanno a più riprese aggredito e derubato i viaggiatori.

18022017

4 Commenti

  1. Ieri segnalo che anche nel sottopasso della stazione di Saronno Sud vi era una persona di colore che era intento come se nulla fosse a fumarsi il crack… Sta diventando il bronx!e le istituzioni non fanno nulla, altro che sicurezza!

    • Accolgono i nuovi arrivi di clandestini a braccia aperte, mica hanno tempo per queste bazzeccole.

  2. senza far polemica
    queste sono le priorità
    aiutare le mamme in difficoltà in modo che un indomani il bambino non cresca in un ambiente malsano e da adulto non sia automaticamente tesserato come delinquente!!!!
    provare – anche solo provare a dare un futuro a queste mamme e questi bambini?
    dire “dare futuro” è una frase fatta che rimanendo scritta cosi’ sa un po’ di promessa alla Pd…un po’ campata in aria….
    dare futuro significa sganciare gli sghelli per inserire le mamme in comunità e centri dedicati – con i loro bambini
    non ci sono i soldi? si trovano!
    tagliamo un po’ di pensioni d’oro (cosa se ne fa DINI di 34.000 euro al mese?)
    tagliamo finanziamenti gratis alle banche (solo MPS 30 miliardi!)
    tagliamo finanziamenti ai partiti
    becchiamo e tassiamo chi evade (non 100 euro ma i MILIONI!!)
    aboliamo tutte le istituzioni inutili mangiasoldi, CNEL ecc ecc
    e basta fare da albergo vacanze ai clandestini!

    queste sono delle priorità!
    Lo stato che non protegge una mamma in difficoltà con un bambino piccolo è uno stato criminale oltre che inesistente!! Stato – provincia – regione – comune…..tutti buoni a prendere soldi
    e spesso buttati via in cazzate assurde, non può dare una mano ad una mamma????
    certo poi han sempre ragione loro, ci vuole la carta bollata di qua, la firma di questo, il visto di quell’altro…..LA BUROCRAZIA IN QUESTE COSE DEVE ESSERE ABOLITA!! SONO QUESTE LE LEGGI CHE LA CITTADINANZA HA BISOGNO!!! NON I 30 KM ALL’ORA!!!

Comments are closed.