SARONNO – La trasferta a Prata, in provincia di Pordenone, ha portato molto bene alla Pallavolo Saronno: gli “amaretti” si sono infatti aggiudicati lo scorso fine settimana gara 1 della finale italiana del campionasto cadetto di volley maschile, ed ora “vedono” una storica promozione in serie A, massimo livello mai raggiunto e che costituirebbe un traguardo che ben pochi club sportivo locali, in qualunque disciplina, possono vantare.

Ma restiamo allo ieri, ovvero alla vittoria sul Prata: al Palaprata il successo per 3-1, netto e che la dice lunga su quanto si è visto durante il match, con un Saronno concentrato e che non ha lasciato quasi nulla  agli avversari. Sabato 3 giugno la sfida di ritorno a campi invertiti: se Saronno vincerà, potrà brindare all’ingresso nell’olimpo italiano della pallavolo. Ma un successo i saronnesi l’hanno già ottenuto, quello di avere costruito una società che ha ben pochi rivali in quanto a tesserati ed al ruolo di aggregazione giovanile che sa svolgere, e le cui partite, per numero di tifosi ed appassionati presenti, sono ormai diventati il maggior evento, non solo sportivo, che Saronno sa offrire ai suoi concittadini.

(foto archivio)

29052017

5 Commenti

  1. Gran risultato,speriamo nella vittoria in finale…
    Poi dovrà darsi un gran da fare l’amministrazione che poco sta facendo per i centri sportivi conciati da buttar via..

    • A Saronno, basta mettere un bagno per le tribune e 500 posti mi sembrano abbastanza

Comments are closed.