SARONNO – Protezione civile, ambulanze, sirene e polizia locale in via Carlo Marx, alla periferia nord di Saronno. Ma niente paura, sarà soltanto una esercitazione. E’ prevista domenica 18 giugno attorno alle 9 e coinvolgerà oltre al Gruppo comunale dei volontari della Protezione civile anche il Nucleo di prociv dell’Associazione nazionale carabinieri, quelli di Ari-Re (l’associazione radioamatori italiani radiocomunicazione emergenza) e la Croce rossa italiana, comitato di Saronno.

Nell’ambito delle attività di addestramento il gruppo comunale della protezione civile, alla luce della nuova direttiva alluvioni e del piano di emergenza comunale, effettuerà una simulazione di emergenza che prevede l’evacuazione di due fabbricati residenziali di via Carlo Marx ai civici 30, 31, 32, 33 posti nelle vicinanze dell’alveo del torrente Lura e che ricadono nella fascia di rischio alluvione. Per i volontari una occasione di mettersi alla prova, che rientra nell’abituale attività di formazione ed aggiornamento ma che stavolta sarà anche particolarmente “spettacolare”.

(foto archivio: prociv in azione)

15062017