Home Cronaca L’amica di Gigia… recuperata nel torrente Lura

L’amica di Gigia… recuperata nel torrente Lura

871
0

SARONNO – Abbandonata, recuperata, salvata e adottata. Il riferimento ad una tartaruga palustre. Qualcuno, forse dovendo andare in ferie e non sapendo dove ed a chi lasciarla, se n’è sbarazzato gettandola nel torrente Lura. Che in questi giorni è in secca, la tartarughina è stata notata aggirarsi fra i sassi in zona Parco Lura, ci sono state alcune segnalazioni ed alla fine è stata rinvenuta e presa in custodia dai volontari dell’Enpa, l’Ente protezione animali, che l’hanno trovato nei pressi di via Carlo Marx. E probabilmente le hanno salvato la vita: è una specie molto resistente, ci sono parecchi casi che ne evidenziano la sopravvivenza anche a queste latitudini (sono originarie delle paludi nel sud degli Stati Uniti d’America ed in particolare della Florida) ma senz’altro a Saronno il clima è più rigido.

Non è la prima volta che una tartaruga di questo tipo viene trovata nel Lura, era già capitato due anni fa nei pressi del ponticello di via Giuditta Pasta in centro città, quando era stata recuperata “Gigia” (foto) come era stata ribattezzata.

30082017