FENEGRO’ – Buona partenza con il positivo inserimento del senegalese Sow a dare “peso” all’attacco, poi il gol di Lardera che aveva fatto sperare, quindi la rimonta ed il sorpasso di un Fenegrò che ha fatto meglio nel secondo tempo e con saronnesi ridotti in dieci per la sciocca espulsione di Torrisi, che ha incassato un cartellino rosso per un inutile fallo a centrocampo. Domenica da dimenticare per un Fbc Saronno sempre più solo in fondo alla classifica d’Eccellenza e impegnato stavolta sul campo dell’abbordabile Fenegrò.

Su ilSaronno la consuete cronaca play by play, le pagelle e l’intervista del post-partita all’allenatore Claudio Pilia.

Fenegrò-Fbc Saronno 3-1
FENEGRO’: Intorre, Arcuri, Candolini, Bello, Cassina (38’ pt Bonomo), De Vincenzi, Gestra, Putignano, Curia (38’ st Marzorati), Nardi (23’ st Garbini), Sogno. A disposizione Giocarolli, Borgoni, Vitulli. All. Broccanello.
FBC SARONNO: Frigerio, Cantoni, Favero, Torrisi, Galli G. (24’ st Cakollari), Scavo (33’ st Galli S.), Ferraro, Maronni (28’ st Cozzi), Lardera (38’ st Oppedisano), Surace, Sow. A disposizione Rossi, Murari, Lucarelli. All. Pilia.
Arbitro: Di Matteo di Bergamo (Ercolani di Milano e De Palma di Monza).
Marcatori: 39’ pt Lardera (S), 3’ st Putignano (F), 22’ Bonomo (F), 48’ Marzorati (F).

26112017