Home Cronaca In manette il ladro sorpreso a scuola in via San Giuseppe

In manette il ladro sorpreso a scuola in via San Giuseppe

660
1

SARONNO – Nella notte tra lunedì e martedì i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Saronno hanno arrestato, in flagranza di reato, un saronnese di 27 anni, già noto alle forze dell’ordine, per furto aggravato all’interno dell’istituto scolastico di via San Giuseppe.

Intorno alle 2 il giovane si è introdotto all’interno degli uffici dell’istituto scolastico, con l’intento di far razzia di monete e oggetti custoditi negli armadi e nei cassetti delle varie scrivanie. Questa volta, però, i sensori dell’allarme hanno registrato l’intrusione, dando così la possibilità ai carabinieri di intervenire con tempestività. In una manciata di secondi la pattuglia del 112 di Saronno è accorsa sul posto e, notata una finestra forzata, è entrata nel plesso scolastico. I militari hanno iniziato ad ispezionare stanza per stanza tutti gli uffici, finché sono giunti in quello in cui era accovacciato il ladro, intento ad armeggiare tra le scrivanie.

L’uomo, è stato dichiarato in arresto, ed accompagnato in caserma in via Manzoni.
Nel plesso scolastico, che ospita la segreteria dell’istituto comprensivo Ignoto Militi e la sede dell’Unitre, sono stati messi a segno negli ultimi mesi diversi furti e i carabinieri stanno verificando se siano tutti imputabili al 27enne.

1 commento

  1. Il giovane saronnese trovato all’ interno della scuola stava rubando cultura! Come nel film la ladra di libri, stava colmando la sua irrefrenabile voglia di sapere. Ormai i ladruncoli sono ovunque, povertà e una bassa cultura stanno facendo percepire Saronno come malfamata, alcuna volte sembra quartoggiaro negli anni 80.

Comments are closed.