BUSTO ARSIZIO VARESE UDIENZA PRELIMINARE PROCESSO CAZZANIGA TARONI ANGELI E DEMONI MORTI SOSPETTE OSPEDALE DI SARONNO NELLA FOTO LEONARDO CAZZANIGA IN AULA

SARONNO – Processo Cazzaniga, come testimoni saranno chiamati il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, ed il suo predecessore Roberto Maroni. Ma cosa c’entrano i due politici alla vicenda delle morti in corsia all’ospedale di Saronno? A loro sarà chiesto quale tipo di accertamenti l’ente regionale effettua sulla sanità lombarda, con particolare riferimento all’Azienda ospedaliera di Busto Arsizio, alla quale l’ospedale di Saronno faceva riferimento al tempo dei fatti contestati. Ed a loro sarà chiesto anche quale fu il risultato degli approfondimenti della commissione che era stata istituita cinque anni fa sul comportamento di Leonardo Cazzaniga (al centro nella foto), medico veterano del pronto soccorso di Saronno ed al quale sono state attribuite 12 morti in corsia, fra i suoi pazienti, e di 3 parenti dell’amante Laura Taroni.

Per i fatti accaduti all’ospedale di Saronno il processo si sta sviluppando al tribunale di Busto Arsizio, Fontana e Maroni saranno ora citati su richiesta di uno degli avvocati di parte civile, che tutela i famigliari di un 82enne di Rovello Porro morto nel 2014. Governatore ed ex governatore della Lombardia potrebbero già essere in aula in occasione delle udienza previste nei prossimi giorni.

19012019

1 commento

  1. Maroni e Fontana a quale titolo vengono citati? L’unica colpa che hanno è che privilegiano altri ospedali rispetto al nostro, cosa grave, ma con Cazzaniga cosa c’entrano?

Comments are closed.