SARONNO – Furto al Tigros, ora dovrà scontare un anno, sette mesi e 24 giorni di reclusione: il riferimento va ad un italiano di 26 anni residente a Gallarate ma di fatto senza fissa dimorra, bloccato nel luglio 2016 al supermercato Tigros di Gravellona Toce dove aveva nascosto, per rubarle, diverse bottiglie di alcolici in una borsa. Era stato preso, ne era seguito l’iter processuale per furto aggravato, per giungere alla condanna definitiva. Che ha spinto il tribunale di Verbania, competente per territorio, ad emettere l’ordine di carcerazione affidando ai carabinieri della tenenza di Mariano Comense di rintracciarlo ed assicuarlo alla giustizia. I militari hanno operato in collaborazione con quelli della stazione saronnese, e lo hanno individuato l’altro giorno proprio a Saronno e lo hanno trasferito nel carcere di Busto Arsizio.

Il 21 dicembre scorso il gallaratese era stato invece arrestato al centro commerciale “Mirabello” di Cantù, per un episodio simile ed in flagranza di reato.

(foto archivio)

12022019

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.