SARONNO – Momenti concitati in via Pasubio al rione Prealpi dove alle 20 dell’altra sera sono arrivati carabinieri, una ambulanza ed anche i vigili del fuoco: il tutto dopo la segnalazione di alcuni automobilisti di passaggio che parlavano di una persona in evidente stato confusionale che vagava nel bel mezzo della carreggiata, c’era chi lo aveva schivato all’ultimo e comunque rischiava di venire investito.

L’uomo è stato subito trovato ed è stato appurato trattarsi di un senza tetto che ormai da circa un mese si era sistemato in una casupola abbandonata situata proprio in via Pasubio, dove viveva in condizioni igieniche estremamente precarie. In questo caso, aveva evidentemente bevuto troppo, perdendo il controllo: è un cinquantenne, senza tetto di Milano, già assistito dalla Caritas ambrosiana. E’ stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di piazzale Borella dove è stato trattenuto per qualche ora in osservazione.

(foto archivio: carabinieri in servizio sul territorio)

19072019