LIMBIATE – A scaglioni, a seconda dell’età e classe, ma tra ieri 12 settembre e oggi tutti i bambini limbiatesi sono tornati sui banchi di scuola.

La voglia di rivedersi e di ricominciare per i più grandi e le emozioni dei “primini”, che hanno conosciuto i compagni e gli insegnanti che saranno accanto a loro per i prossimi anni.

E proprio i “primini” sono stati accolti ieri – e oggi – dal saluto dell’amministrazione comunale: il sindaco Antonio Romeo, accompagnato dai dirigenti scolastici, ha incontrato i bambini della prima classe della scuola primaria di tutte le scuole. Ieri in Fratelli Cervi, Marco Polo e Marconi, questa mattina in Cartesio, Giotto e Pace. “E’ una giornata importante questa – ha commentato con i bambini il sindaco Romeo – perché segna l’inizio di un lungo percorso di studi, di arricchimento e di crescita personale”.

Ai bambini più piccoli, oltre al saluto del sindaco, è stato consegnato un segnalibro ed una lettera di auguri da parte dell’amministrazione: “Auguri per il tuo primo giorno di scuola! Oggi scoprirai un mondo nuovo, ma non devi avere paura: è un mondo pensato su misura per te e presto ti sentirai come a casa. Imparerai a leggere e a scrivere, a conoscere la storia e la matematica, ma soprattutto a divertirti insieme ai tuoi nuovi compagni, che diventeranno anche i tuoi amici. E quando sarai stanco o in difficoltà, non temere: chiedi aiuto, sono sicuro che troverai sempre qualcuno pronto ad aiutarti! Sarete come marinai che viaggiano verso un’isola misteriosa e quello che imparerete a scuola sarà il tesoro più prezioso”.

13092019

(nella foto: il sindaco Romeo nella scuola di via F.lli Cervi)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.