Home Cronaca Inferno di fuoco, almeno due villette in fiamme. Tutte le immagini

Inferno di fuoco, almeno due villette in fiamme. Tutte le immagini

8062
0

CESATE / CARONNO PERTUSELLA – L‘inferno di fiamme è stato domato, i vigili del fuoco accorsi in forze hanno preso il controllo della situazione: al confine fra Cesate e Caronno Pertusella sono al lavoro decine fra pompieri, operatori del soccorso e delle forze dell’ordine. Dovranno lavorare tutta la notte per spegnere i più piccoli focolai e smassare le ceneri, e solo allora si avrà un quadro completo dei danni, che appaiono ingenti.

L’allarme è scattato poco dopo le 17.30, con la segnalazione di un incendio in una delle villette di un complesso che si trova in territorio cesatese, in via Vecchia Comasina 50; in linea d’aria pochissima distanza dall’abitato di Caronno Pertusella, in mezzo ci sono solo i binari della Saronno-Milano. E così in tanti hanno visto l’altissima colonna di fumo, chi era più vicino anche le fiamme alzarsi altissime. I vigili del fuoco saronnesi sono stati presto affiancati anche dai colleghi di Lazzate, Garbagnate Milanese, Bovisio, Milano e Rho, con un mezzo anche per rifornire i pompieri di bombole d’ossigeno per gli autorespiratori; e pure con una autoscala. Una grande mobilitazione anche perchè il fuoco ha investito almeno due unità abitative ed il primo obiettivo è stato per questo di contenerlo ed evitare che il fronte di fuoco di ampliasse ulteriormente. Operazione riuscita, fuoco e fiamme sono stati spenti poco prima delle 19. Mentre i carabinieri, in supporto a quelli locali anche due pattuglie da Saronno, con polizia locale di Cesate e Caronno Pertusella hanno bloccato le strade e tenuto a distanza di sicurezza i tantissimi cittadini scesi in strada per capire cosa stesse succedendo. Mentre i volontari dell’associazione “Eroi del quotidiano” hanno aiutato ad evacuare le case vicine (molti corsi in strada in ciabatte) e fornire supporto a pompieri e forze dell’ordine, che hanno avviato le indagini per chiarire la cause dell’accaduto.

(foto: alcune fasi dell’intervento di soccorso)

21092019