SARONNO – La protezione civile, la polizia locale, i carabinieri, la guardia di finanza, una delegazione del comitato cittadino della Croce rossa, gli alpini e l’associazione nazionale carabinieri e l’Amministrazione comunale con l’assessore all’Ambiente Gianpietro Guaglianone hanno partecipato questa sera alle 20,30 alla cerimonia per ricordare Antonio Candido, Marco Triches e Matteo Gastaldo i tre vigili del fuoco morti l’altro giorno mentre erano in servizio e sono accorsi nell’esplosione della cascina di Quargnento ad Alessandria.

I tutori dell’ordine hanno portato un omaggio floreale e schierati davanti al distaccamento di via Stra Madonna a Saronno ha reso omaggio ai caduti prima con la lettura della preghiera del pompieri e quindi accendendo sirene e lampeggianti di tutti i mezzi.

La cerimonia, guidata dal capitano dei carabinieri Pietro Laghezza, è stata segnata da grande emozione e commozione. Presente oltre la squadra di turno anche diversi vigili del fuoco in servizio nel distaccamento di Saronno a partire dai caposquadra.

4 Commenti

      • Che colpa ne ho io se lui non c’è mai quando si tratta di rappresentare Saronno? Persino in questa occasione risulta assente. Boh.

  1. Grazie agli eroi veri e silenziosi che lavorano per la salvaguardia e sicurezza di noi cittadini

Comments are closed.