CARONNO PERTUSELLA – Nella tarda mattinata di ieri, i carabinieri della stazione di Uboldo hanno arrestato un cittadino 26enne della Sierra Leone, in Italia senza fissa dimora, sorpreso in flagrante all’interno di un appartamento Aa Caronno Pertusella.

A dare l’allarme è stato un cittadino che, notando la presenza dell’uomo all’interno del giardino dell’abitazione, ha subito informato i carabinieri di Saronno, i quali per velocizzare l’intervento hanno attivato la pattuglia della vicina stazione di Uboldo, che in quel momento era la più vicina. I militari sono entrati all’interno dell’appartamento attraverso una porta aperta ed hanno sorpreso il 26enne mentre rovistava tra le stanze. Fortunatamente non aveva ancora asportato nulla. Bloccato e condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in arresto.

Oltre al furto, il cittadino straniero è stato denunciato anche per violazione della normativa sull’immigrazione clandestina, in quanto irregolare, e per ricettazione.
Perquisendolo i carabinieri gli hanno trovato addosso i documenti di un cittadino italiano.

Questa mattina, pertanto, comparirà davanti all’autorità giudiziaria del tribunale di Busto Arsizio, per rispondere di tre reati (tentato furto aggravato, immigrazione clandestina e ricettazione).

(foto archivio)

21112019

2 Commenti

  1. “Questa mattina, pertanto, comparirà davanti all’autorità giudiziaria del tribunale di Busto Arsizio, per rispondere di tre reati (tentato furto aggravato, immigrazione clandestina e ricettazione).”
    QUINDI GIA’ DA QUESTO POMERIGGIO SARA’ SICURAMENTE LIBERO DI CONTINUARE IN QUALITA’ DI CLANDESTINO A RUBARE E RICETTARE.

Comments are closed.