COMO – Nel recupero serale della dodicesima di campionato, al centro sportivo di via Spartaco a Como, con i biancocelesti che coronano l’assedio iniziale nel modo più spettacolare possibile, rete di Muzzupappa al 18’ con una perfetta punizione. Il raddoppio degli “amaretti” al 28’ con in diagonale di Iacovelli dalla destra. Il Real risponde con un paio di conclusioni di Massaro, la prima parata e la seconda sopra la traversa ma arriva anche la terza rete saronnese ancora con Muzzupappa. Quarto sigillo del Fbc Saronno al 9’ della ripresa, a segno Coppola con il portiere che devia ma non trattiene e la palla entra in rete. Al 33’ per atterramento di Marzorati, rigore per il Saronno: lo calcia centralmente Appella e il portiere di casa respinge. Il quinto gol è solo rimandato: al 40’ con un diagonale segna anche Marzorati. Poi Loo Speziali grazia il Real calciando alto a porta vuota. Post-partita rovinato dal gesto vandalico, ad opera di ignoti, nel posteggio limitrofo al centro sportivo, danneggiata l’auto del direttore sportivo saronnese Simone Morandi. Su ilSaronno anche l’intervista all’allenatore del Fbc Saronno, Gianpaolo Chiodini; e la cronaca play by play del match.
Matteo Romanò

Real San Fermo-Fbc Saronno 0-5
REAL SAN FERMO: Gandola, Galli, Strafena, Bertelli, Bonucci, Contini (31’ st Gatto), Ferrario (31’ st Zanvettor), Massaro, Gianni, Ajouli (31’ st Herrera). A disposizione Caputo, Gatto, Cecco, Zanvettor, Herrera, Mauri. All. Tino.
FBC SARONNO: Bottani, Puzziferri, Coppola, Appella, Bernello (22’ st Carluccio), Vanzulli, Galli, Bonizzi (15’ st Porchera), Iacovelli (10’ st Iacovelli), Bollini (25’ st Marzorati), Muzzupappa (29’ st Spitaleri). A disposizione Mauri, Maggiore, Rossi. All. Chiodini.
Arbitro: Ambrosanio di Monza.
Marcatori: 18’ pt Muzzupappa (S), 28’ pt Iacovelli (S), 34’ pt Muzzupappa (S), 9’ st Coppola (S), 40’ st Marzorati (S).

12122019