SARONNO – L’accorato e coinvolgente intervento di Ivonne Trebbi contro “la guerra, le armi e le spese militari” con l’appello a “non essere indifferenti! Smettendola con la politica dell’odio e della violenza perchè tutti noi possiamo fare qualcosa per migliorare questo mondo” seguito dall’abbraccio con Padre Alex Zanotelli riassume la calda e partecipata accoglienza che la città di Saronno ha riservato al religioso.

Un appuntamento fortemente voluto, come ha ricordato lo stesso relatore, da Quattro passi di pace e come ricordato da Giorgio Pozzi ha donato alla città un momento di condivisione, riflessione e analisi come non si vedeva dal 1987.

Del resto nessuno a voluto mancare: il Palaronchi era gremito in ogni ordine di posto con decine di persone in piedi e seduti per terra. Presenti decine di associazioni (che hanno colorato il palazzetto con i propri striscioni), gli scout e tanti esponenti del mondo politico dai consiglieri comunali Franco Casali e Francesco Licata agli ex il sindaco Luciano Porro e l’ex presidente del consiglio comunale Augusto Airoldi.

Tanti i temi affrontati nel corso della serata dalla povertà ai venti di guerra e non a caso Padre Alex ha voluto partire con un minuto di silenzio per “un momento di preghiera per chi crede e uno di riflessione per chi preferisce”.

Alla fine i talloncini distribuiti all’ingresso raccontano la presenza di oltre 700 persone ma l’impatto sulla città è chiaro ed evidente anche dalla concentrazione nel corso del discorso del religioso.

(per le foto si ringrazia Edio Bison)

5 Commenti

  1. va bene che siete di sinistra ma non pubblicare i commenti ( non offensivi) contrari al PUD mi sembra ben poco democratico.
    Ma non c’é da stupirsi….andate avanti così…..

    • Caro signor Anonimo, non mi risulta fosse un incontro “di sinistra”, ma di persone desiderose di ascoltare e lasciarsi coinvolgere da una testimonianza ricca di umanità e desiderio del bene di tutti. Padre Alex non ha risparmiato stoccate anche a diverse azioni di governi “di sinistra”.
      Chiedo scusa per l’ignoranza… che cos’è il PUD?

      • Zanotelli di fatto fà politica e trovo scorretto usare la sua scelta religiosa per renderlo esente da crituche. Saluti

        • Se incitare le persone a cercare e costruire la pace assieme è fare politica…ebbene sì, le sembrerà strano, ma tutti i cattolici sono chiamati e incitati a fare politica…pure i sacerdoti. E etichettare questa ricerca come di sinistra è estremamente riduttivo. Anche io chiedo…cosa è il PUD?

Comments are closed.