LIMBIATE – E’ stata firmata questa mattina la convenzione tra il Parco delle Groane, il comune di Limbiate e la Società Parco Giochi Groane per il recupero dell’area dove sorgerà, di nuovo, un parco divertimenti.

Dopo le importanti operazioni di sgombero e bonifica effettuati un anno fa, con questa firma i due enti pubblici mettono l’operatore privato nelle condizioni di ripartire e di attuare la valorizzazione del luna park. “Esprimo estrema felicità nel vedere chiuso questo lungo percorso che, oltre a portare benefici in termini economici e di sovrastrutture, avrà come sfondo la rivitalizzazione di un’area attraverso un maggior grado di fruibilità per le famiglie – commenta il presidente del Parco Groane, Roberto Della Rovere – Più partecipazione da parte dei cittadini significherà anche riportare la sicurezza in una zona che, dopo la chiusura del parco giochi, è risultata degradata e teatro di episodi di illegalità. Per quanto riguarda il Parco delle Groane, il recupero di Città Satellite avrà una serie di ricadute positive. Sarà ovviamente nostro compito monitorare con estrema attenzione e puntualità il flusso di traffico automobilistico che verrà necessariamente a crearsi. Lo step successivo potrebbe essere lo studio di nuove forme di mobilità green che meglio si inseriscano in un contesto naturale quale è un’area protetta”.

La convenzione, tra le altre cose prevede, che l’operatore versi, per ogni veicolo che utilizza il parcheggio, la somma di €. 2,00 ripartita in parti uguali tra il comune di Limbiate e il Parco delle Groane, che investiranno la cifra per lo sviluppo di nuove piste ciclabili: a questo proposito, l’operatore privato si impegna a realizzare il completamento della pista che da via Laghetto conduce all’entrata di quello che sarà il parco giochi, oltre che a realizzare e a gestire a proprio onere l’area pic-nic che sorge all’ingresso, e a sistemare la viabilità di accesso al luna park, partendo dal Rondò Sud.

11022020

(nella foto: lo sgombero dell’area di Città Satellite)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.