SARONNO – A Saronno è confermato l’appuntamento di domani mattina con il mercato cittadino. Come tradizione domani piazza dei Mercanti e la zona circostante da via Pagani a via Carlo Porta, da via Monti a via Pola saranno invase da bancarelle di prodotti alimentari, abbigliamento e articoli per la casa.

Se due settimane fa, con un un’ordinanza diventata celeberrima a livello nazionale per l’ipotesi di 1200 morti di Coronavirus a Saronno, il primo cittadino aveva vietato banchi e stand questo mercoledì tutto funzionerà normalmente. Esattamente come settimana scorsa. Malgrado le norme più stringenti approvate dal governo. Sono previsti all’incirca 300 banchi mentre in linea con quanto accaduto settimana prossima si ipotizza una riduzione di clientela. Rientrando gli acquisti tra “le necessità” potranno recarsi al mercato i saronnesi ma anche i residenti dei comuni limitrofi.

Confermato dall’Amministrazione un aumento del numero degli agenti di polizia locale in servizio e magari anche un sostegno dall’associazione nazionale carabinieri. L’obiettivo è quello di evitare che si formino assembramenti.

10032020

38 Commenti

  1. Quando sembrava ci fosse meno emergenza lo hanno chiuso , adesso con più emergenza sarà aperto …. almeno i bambini saranno salvi grazie a regione lombardia che riapre le vaccinazioni al morbillo, rosolia tetano ….

  2. quindi per andare al mercato sono ammessi gli spostamenti dai comuni limitrofi…..dilettanti oltreché delinquenti..Ci ricorderemo di voi

  3. Quando non c’era quasi alcuna emergenza il comune lo ha bloccato (e sorvolo sull’analisi biostatistica della previsione di 1200 potenziali decessi), adesso che un’emergenza c’è e che comunque I clienti non dovrebbero uscire se non per necessità non procrastinabili il comune lascia che il mercato si svolga regolarmente. Proprio ieri sera il comune (in uno dei suoi comunicati più intelligenti) invitava i cittadini a rispettare il decreto, per contraddirsi già oggi…

  4. Ma se a livello nazionale si vietano gli spostamenti!!! Il mercato non deve essere fatto. Punto!

  5. Comune di Saronno, ma sei fuori? Qui si dice alle persone di STARE IN CASA e non muoversi per nessun motivo se non lavorativo o urgente, e voi fate il mercato? Non creare assembramenti è difficile! La gente deve STARE A CASA e voi fate il mercato così tutti andranno, soprattutto GLI ANZIANI, la parte debole in questo momento. Voi siete fuori di testa!

  6. Ma allora non si capisce il problema… Ma allora vogliamo trasformare Saronno in un lazzaretto..

  7. 2 settimane fa ci sarebbe costato 1200 morti.
    2 settimane dopo, con un netto peggioramento dei contagi in Lombardia, si può fare.
    Ma ne siete veramente convinti?
    Direi che siamo un pò allo sbando

  8. Non vedo commenti. ?
    Ritengo che vista la situazione il mercato non dovrebbe essere autorizzato.
    Grazie per tutte le opinioni che arriveranno.

  9. Follia allo stato puro. Non ci sono altre parole per definire Fagioli e la sua giunta.

  10. È da irresponsabile ,capisco le bancarelle di generi alimentari ma abbigliamento e tutte le altre non inerenti all’alimentazione che senso ha comunque si spera nel buonsenso dei cittadini non di certo di questo sindaco

  11. Non ci sono parole … invece dell’ immaginazione al potere qui abbiamo l’inettitudine al potere …

  12. Qui su ilSaronno:
    Coronavirus, il governatore Fontana a Sky Tg24: “Fermare trasporto pubblico locale e chiudere tutte le attività commerciali” (ok forse un pò esagerato)

    Il comune invece domani mercato… forse va “fermato” il nostro Sindaco!

  13. Fermate per favore questi irresponsabili! Stiamo soffrendo e lottando per sconfiggere e superare questo momento molto grave e un irresponsabile autorizza un evento pubblico con aggregazione di persone, per un mercato non solo alimentare ma di ciarpame vario: ma siamo impazziti!??!?
    Chi può’ fermi questa iniziativa folle, per favore!

  14. Sindaco sei ancora in tempo ferma il mercato di domani, ascolta il grido di allarme del Nostro Governatore e dei cittadini, consapevoli del pericolo e che domani rimarranno a casa.
    Noi di Saronno non vorremmo aiutare il “coronavirus” ad arrivare nella nostra città, visto che al
    mercato arrivano cittadini di tutto il circondario dove si sono verificati casi di contagio.
    Spero che prima di sera Ti Prenda un colpo di RESPONSABILE SAGGEZZA.
    Cordiali Saluti.

  15. Figli obbligate i vostri genitori a non andarci! E a non uscire di casa. Lavoro in ospedale è vengono comunque da giorni per richieste procrastinabili e che voi figli potete fare o risolvere on line. O uscire voi…!

  16. basta fagioli dimettiti sei inadeguato al tuo ruolo. con te si dimetta anche strano. se ci sarà un aumento di casi nella nostra città bisognerà denunciare questo sindaco

  17. Autorizzare domani il mercato è in aperta contraddizione con i provvedimenti regionali e governativi. Un pessimo segnale nella scia di decisioni a poco bizzare: mercato no per rischio 1200 morti, una settimana dopo si, e domani si ripete…
    Incomprensibile!!!

  18. Mi auguro che il Prefetto fermi la sciagurata decisione di questo sindaco (in minuscolo, perchè queste decisioni sono da incoscienti).

  19. Ci chiedono buon senso e responsabilità per attenersi ai comunicati e poi l amministrazione decide di riaprire il mercato…alimentando confusione..schizofrenia tra quello che viene detto e fatto…forse il sindaco non ha capito nulla…la settimana prima ci spaventa con il numero di morti possibili e ora ci invita ad uscire, comperare, incontrarci con chicchessia passeggia tra le bancarelle…diffondendo virus
    E contagi??????? Questo è l esempio dei nostri amministratori!!
    Ne trarremo dovute conclusioni!!!

  20. Spero sia uno scherzo! Saronno cade proprio in basso proprio adesso che c è bisogno del massimo sacrificio x diminuire i contagi!!!

  21. non ho parole, sul serio. VOGLIO vigili a misurare le distanze minuto per minuto domani mattina .. non so se vorrò rischiare MA giuro che provvederò a segnalare la cosa al Ministero Della Salute. I Sindaci si devono pur prendere le loro responsabilità.

    Mariella Carugati

  22. Decisione da irresponsabili. Anche se fosse stato della mia parte politica avrei criticato un sindaco che avesse fatto una scelta di questo tipo. Inadeguato e incosciente.

  23. Fino a che i sindaci politici non prendono il corona virus, i provvedimenti saranno solo ed esclusivamente x le loro tasche ??? e intanto noi poveri comuni mortali rischiamo di essere attaccati ad un respiratore se va bene se no siamo in una bara!
    DOVETE STARE A CASA CAZZOOOO!

Comments are closed.