SARONNO – Con una stringata nota sulla pagina Facebook della città di Saronno l’Amministrazione comunale, come anticipato da ilSaronno stamattina, precisa che il mercato del mercoledì con centro in piazza dei Mercanti, quello del venerdì alla Cassina Ferrara e quello contadino del sabato mattina sempre in piazza dei Mercanti sono sospesi.

Ecco il testo della nota

“L’Amministrazione comunale informa la cittadinanza che in ottemperanza alle disposizioni governative e regionali, il mercato cittadino che si sarebbe dovuto svolgere domani, mercoledì 25 marzo, è sospeso fino a nuove disposizioni. Stessa decisione vale per il mercato di Cassina Ferrara del venerdì e quello contadino che si svolge il sabato. Sono tutti sospesi”.

In realtà quello contadino di Saronno è stato auto-sospeso dai produttori che si rifiutati per evitare di fornire ai saronnesi occasioni per uscire di casa mettendo così la rischio le misure anticontagio in vigore.

(foto archivio: foto del mercato la scorsa settimana quando era solo in versione alimentare)

24032020

5 Commenti

  1. Quando dovono informarci sui contagi, come sta la gente ecc. tacciono.
    Per un’ ovvietà scrivono!

    • Si quello che tace quando deve “parlare” ed essere vicino, e che parla invence quando e’ superfluo o favella di “aria fritta”

  2. I mercati alimentari non dovevano essere sospesi in quanto di prima necessità ! Frutta verdura/salumi formaggi/pesce/pollivendoli /sono di prima necessità…non diciamo che creavano affollamenti perché le file dei supermercati di 3 /4 ore? Non è affollamento? I tabaccai/benzinai aperti quando hanno il self service?questi sono di prima necessità?, avete pensato alle persone che non hanno nessuno e non hanno la macchina per muoversi?? Complimenti questo è lo stato ITALIANO

  3. Mariangela ai supermercati non c’e’ nessuna fila di 4 ore. ( salvo forse una volta e grazie alla dabbenaggine di molti )
    Nei supermercati prendono misure di profilassi che al mercato ti puoi sognare.
    C`e` una normativa nazionale si rispetta punto.

Comments are closed.