SARONNO – Chi si aspettava la movida del sabato sera è rimasto deluso, oggi a Saronno: il temporale del tardo pomeriggio ha fatto da guastafeste, in una giornata che era partita senz’altro bene per bar e attività commerciali saronnesi, che stanno cercando di “recuperare terreno” dopo il lungo periodo del lockdown per l’emergenza coronavirus.

Mattinata con molta gente in giro, e con clienti dei negozi a fare ordinatamente la fila all’esterno in attesa del loro turno per entrare, secondo le regole del “distanziamento” previste dalle autorità sanitarie e regionali. Ed anche parecchia gente a godersi una bibita, u caffè o un aperitivo, ai tanti tavolini all’aperto dei bar del centro storico. Mentre nel tardo pomeriggio il fuggi fuggi per il breve ma intenso acquazzone attorno alle 19, proprio nel “momento clou”. Niente di imprevisto: i meteorologi hanno messo in guardia per un fine settimane che sarà caratterizzato da temporali anche piuttosto intensi.

(foto: centro e bar pieni prima dell’acquazzone pomeridiano)

06062020

7 Commenti

  1. Temporale che ha permesso forse a qualcuno di non contagiare o non essere contagiato.

  2. Poi qualcuno ha recuperato nella notte al parco pubblico di via Da Vinci lasciando sul terreno di tutto e tra schiamazzi, urla e ubriacature a go-go la nottata è stata animata con maleducazione e insolenza. Occorre porre rimedio a questo degrado di incivile spregiudicatezza.

  3. Movida a Saronno??? Non scherziamo. Anche ieri si spacciava alla grande in centro. Ma le forze dell’ordine dov’erano?? I droni?? Uno schifo. Altro che movida o città degli amaretti… Il saronno.it non ha mai fatto un articolo su questo enorme problema.

Comments are closed.