Home Città La “nostra” Arianna racconta la sua maturità a Radiorizzonti

La “nostra” Arianna racconta la sua maturità a Radiorizzonti

174
0

SARONNO – Dopo la maturità Arianna è tornata a collaborare con ilSaronno. Questa mattina è stata ospite a Radiorizzonti raccontando la sua esperienza e il suo sogno nel cassetto.

Un grandissimo in bocca al lupo per il suo futuro ad Arianna Iula da parte di tutta la redazione de ilSaronno che la accoglie come sua nuova collaboratrice. Arianna ha svolto la sua esperienza di stage l’estate scorsa mostrando fin da subito un particolare interesse verso il giornalismo, mondo entro il quale sogna di entrare fin da piccola e che grazie alla direttrice Sara Giudici è riuscita ad “assaggiare”.

Ma Arianna è decisa a continuare il suo percorso, non solo come collaboratrice de ilSaronno ma anche intraprendendo un corso di studi inerente alla sua attività di stage: scienze della comunicazione. Dopo il particolare anno scolastico che ha preso alla sprovvista studenti e docenti, Arianna ha svolto il suo colloquio orale, unica parte dell’esame di quest’anno, e pochi giorni dopo era già in pole position per continuare a lavorare per ilSaronno.

“Ho scritto molti articoli, tanti che in questo momento non saprei dire un numero preciso – racconta Arianna a Radiorizzonti durante un’intervista – Scriverli è una della cose che mi piace di più di questo lavoro, come il non avere una routine quotidiana, non stare necessariamente seduta su una scrivania, ma recarsi nei luoghi personalmente. Un mondo completamente opposto a quello che ho vissuto fino ad ora, quello della scuola. Proprio per questa ragione ho deciso di intraprendere un corso di studi in modo da continuare questo percorso iniziato con Sara”.

“Anche durante il lockdown – continua la ex stagista – ho mantenuto i rapporti con Sara Giudici, nonostante io fossi molto concentrata sullo studio in preparazione alla maturità e non potessi scrivere articoli”. Probabilmente però questo periodo di pausa è servito ad Arianna per riflettere meglio sul suo futuro, fino a riconfermare il sogno di diventare una giornalista: “Sono consapevole che con i continui spostamenti tipici del giornalista si preannuncia una maggiore quantità di lavoro, ma questo non mi spaventa: ho la passione per la scrittura, fin da piccola, per me investire più tempo in questa passione non è un problema“.

08072020