CARONNO PERTUSELLA – I carabinieri della compagnia di Milano hanno arrestato in flagranza di reato un caronnese di 34 anni per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Per il caronnese è iniziato tutto venerdì 31 luglio quando, durante i controlli di routine sul territorio, è stato fermato a Garbagnate Milanese. Dopo gli iniziali accertamenti, il controllo si è immediatamente portato a Caronno nella casa dell’uomo.
Nella dimora i carabinieri hanno rinvenuto 18 piante di marijuana, 23 contenitori con semi di marijuana in fase di germogliazione, una busta con 0,2 grammi di cocaina e vario materiale per la coltivazione.
A quanto sembra, i materiali trovati erano sufficienti per la produzione di un grosso quantitativo di stupefacente destinata alla commercializzazione al dettaglio “a Km zero”.

Per il 34enne si sono aperte le porte del carcere.

04082020