SARONNO – Mobilitazione dei mezzi di soccorso nel tardo pomeriggio d ieri per un ragazzo di 18 anni in bicicletta, investito all’incrocio fra via Marconi e via Filippo Reina: a dare l’allarme i passanti, sono accorsi oltre ad una pattuglia della polizia locale anche un’ambulanza della Croce azzurra di Rovellasca ed è arrivata l’auto-infermieristica di Saronno. Le condizioni del ciclista, che si è presto ripreso, non sono apparse preoccupanti; è stato comunque trasportato all’ospedale cittadino per essere visitato e medicato di lievi contusioni. L’incidente stradale si è verificato alle 18.40; tanti i cittadini che sono accorsi per capire cosa fosse accaduto.

Gli agenti della vigilanza urbana del comando di Saronno hanno avviato accertamenti ed ascoltato i presenti, obiettivo quello di ricostruire con precisione la dinamica del sinistro e mettere a fuoco le eventuali responsabilità.

(foto archivio: precedente intervento dei mezzi di soccorso, forze dell’ordine e ambulanza in città per una emergenza medica)

09102020

2 Commenti

  1. A parte la foto scattata in una serata piovosa e non sul luogo dell’incidente, da quanto mi è stato riferito da persone presenti, il ciclista avrebbe effettuato un sorpasso azzardato ad un autobus in transito per poi impattare contro la vettura dell’investitore.
    Non sarebbe l’ora di far capire ai ciclisti che esiste un Codice della strada che anche loro devono rispettare? Quanti ne vediamo sfrecciare imperterriti contromano, senza rispettare precedenze, semafori, pedoni, automobilisti e quant’altro.
    Grazie

    • …. e ci mettiamo pure i monopattini…
      Consiglio a tutti gli automobilisti di montare una dash cam in auto per tutelarsi in caso di incidente contro chi non rispetta il codice stradale.

Comments are closed.