SOLARO / CESATE – Lotta allo spaccio nel Parco Groane con la prima task force della polizia locale in azione. Gli agenti di ben 6 Comandi (Cesate, Limbiate, Senago, Solaro, Ceriano Laghetto e Bovisio Masciago), hanno battuto l’area da Cesate a Senago passando per Solaro e i risultati non sono mancati.

Li riepiloga, con una nota, il Comune di Cesate: “Sono stati sequestrati 10 grammi di hashish appena acquistata ad una donna della provincia di Varese e altri 3 grammi di eroina sono stati trovati e sequestrati nell’area boschiva. L’avanzata della task force ha costretto gli spacciatori ad una ritirata dalle abituali postazioni dello smercio dello stupefacente. Sequestrate inoltre numerose biciclette, abituali mezzi utilizzati dai pusher per gli spostamenti ma anche per l’attività di vedetta. Recuperate attrezzature da lavoro rubate, tra cui una motosega, ed alcuni elettrodomestici.
“La prima mattinata ha dato sicuramente buoni risultati, il merito è del lavoro di squadra tra tutti i comandi – dicono dall’Amministrazione di Cesate – Questa attività di prevenzione serve anche per bonificare l’area e per restituire alle famiglie un Parco meno degradato e più vivibile. Il progetto “Parco Groane e stupefacenti”, finanziato da Regione Lombardia con una quota di 50 mila euro, proseguirà fino alla metà di novembre”.
(foto: le pattuglie in azione)
25082021

3 Commenti

Comments are closed.