SARONNO – Iniziato il Festival di Venezia. Il regista saronnese Luciano Silighini Garagnani è appena arrivato in laguna accompagnato dalla moglie, l’attrice Francesca La Gala e dalla figlia Alice, dove si tratterrà fino al 7 settembre soggiornando direttamente nel cuore del Lido.

Oltre agli eventi mondani della kermesse cinematografica sono ben tre gli inviti riservati dei quali Silighini sarà protagonista con tanto di red carpet e premiere esclusiva, infatti sarà ospite della presentazione in anteprima mondiale del documentario “Becoming Led Zeppelin” diretto da Bernard MacMahon, alla prima di “Ariaferma” di Leonardo Di Costanzo con Toni Servillo e Silvio Orlando presenti in sala, uno dei film Italiani in concorso per il Leone D’Oro, e poi solcherà il red carpet al fianco di Penelope Cruz e Antonio Banderas per la prima mondiale del film targato Disney “Competencia Oficial” anch’esso in concorso.

“Sono felice che per la prima volta verrà la mia famiglia a Venezia con me e ci sarà il debutto sul red carpet della mia piccola Alice ormai abituata alla macchina da presa visto che anche se ha solo 9 anni ha girato ben 4 film” dichiara il regista.

Ma Venezia quest’anno per Luciano Silighini Garagnani ha un significato molto particolare infatti venerdì 3 settembre alle 18.30 sulla terrazza dell’Excelsior Hotel ci sarà un party esclusivo interamente dedicato a “Da una corsa in bicicletta” l’ultima fatica del regista.
“Abbiamo la terrazza più importante del festival interamente riservata ai nostri ospiti, sarà uno degli eventi più esclusivi e mondani del Lido e per me un grande onore presentare in anteprima in questa cornice il trailer del nostro film e di fatto sarà una vetrina unica e importantissima anche per la nostra Saronno che ricordo è stata la main location principale del film ispirato alla biografia di Gianfranco Librandi e di suo padre Domenico,un partigiano bianco,un eroe della resistenza varesina che tutti dobbiamo conoscere” conclude il regista in attesa della premiere del film che avverrà in due eventi esclusivi a Saronno e Milano in ottobre.

(foto: alcune immagini del regista con la famiglia a Venezia)

02092021