SARONNO – Arriva la prima sconfitta stagionale dell’Amor Sportiva che perde in casa 3-5 contro la Rescaldinese Calcio rimasta in dieci a fine primo tempo.
La partita inizia subito con la Rescaldinese in avanti, che al 3′ sfiora subito il gol con Sciannimanico che vede la sua conclusione a botta sicura salvata sulla linea da un miracolo di Vidovic.
La squadra di casa reagisce prontamente al pericolo scampato: punizione battuta velocemente da Forcisi per Banfi che trova subito Marzullo, il numero 10 salta abilmente due uomini e conclude a rete portando l’Amor sull’1 a 0. Il vantaggio saronnese è però destinato a durare solo pochi miunti con la Rescaldinese che trova il goal del pareggio al 20′ con L. Alcivar che deve solo appoggiare in rete una grande palla rasoterra di Sciannimanico. Al 23′ la Rescaldinese si porta avanti grazie ad un contropiede fulminante: palla filtrante di Reyes per Loyola che non sbaglia solo davanti al portiere. La Rescaldinese continua a controllare il gioco e si dimostra la squadra più propositiva in campo trovando anche un legno dai 30 metri con Di Palma. Un minuto dopo la squadra ospite si porta avanti di due lunghezze con ancora L. Alcivar che non sbaglia su un altro passaggio illuminante di Sciannimanico, le cose si mettono male per la squadra di casa. Il ritmo frenetico della partita scalda gli animi in campo con la Rescaldinese che al 43′ vede Loyola lasciare il campo per un rosso diretto, ammoniti anche Marzullo e Alberio per l’Amor. Si conclude così il primo tempo.

Le formazioni tornano in campo con la Rescaldinese costretta subito al cambio per equilibrare la squadra rimasta in dieci. Al 20′ la Rescaldinese si trova pronta a sfruttare un erorre della difesa saronnese: arriva il goal dell’1 a 4 ancora una volta con L. Alcivar. La squadra di casa non demorde e riesce ad accorciare le distanze, prima al 25′ con Marzullo e successivamente con una grande botta da fuori di Nigro che toglie le ragnatele dal 7. I sogni saronnesi di rimonta ,però, sfumano solo dopo pochi secondi grazie ad un grave errore difensivo dell’Amor con Mendez che si trova solo davanti al portiere e porta la partita sul 3-5 al 35′. La Rescaldinese porta a casa il risultato rimanendo addirittura in nove con Bergamini che si fa espellere al 90′.
Alessio Cattaneo

Amor Sportiva – Rescaldinese 3-5
AMOR SPORTIVA: Lovera, Alberio (25′ st Arrius), Pustorino (1′ st Caimi ), Gariboldi, Riillo, Vidovic (28′ pt Ferrario), Aloardi, Forcisi (1′ st Nigro), Marranzano, Marzullo, Banfi (11′ st Rubino). All. Galimberti.
RESCALDINESE CALCIO: Castillo, Cardozo, Borroni (1′ st Ancillotti (17′ st Ravenoldi)), Di Palma, Monti (25′ st Papasodaro), Reyes, Loyola, Vaccani, L. Alcivar, Sciannimanico (11′ st Mendez ), G. Alcivar (28′ st Bergamini). All. Sabbadini.
MARCATORI: 1′ pt, 25′ st Marzullo, 20′, 40′ pt, 20′ st L. Alcivar, 23′ pt Loyola, 34′ st Nigro, 35′ st Mendez.
ESPULSI: 43′ pt Loyola, 45′ st Bergamini.