CARONNO PERTUSELLA – Truffe telefoniche a Caronno Pertusella ed a Origgio, come successo in passato ad alcuni residenti nella zona al confine fra Saronno e Rovello Porro. Copione dunque già visto, col telefono che squilla ed uno sconosciuto che dice si essere un nipote o parente della vittima di turno, solitamente anziani. Cercano di mandarli in confusione dicendo di avere urgente bisogno di denaro, per un incidente o per cure mediche, “ovviamente” con la premessa di mandare subito un amico o un conoscente “di fiducia” a ritirare il denaro.

La polizia locale invita a diffidare di sconosciuti al telefono, ed in caso di situazione dubbie,o a contattare tempestivamente le forze dell’ordine. Senza fare entare in casa persone non note, e tanto meno consegnare somme di denaro.

(foto: una pattuglia della polizia locale in servizio nella zona. In caso di situazioni dubbie o “insolite” gli agenti invitano a contattare i comandi della vigilanza urbana)

15102021