PADERNO DUGNANO – Sono stati arrestati dai carabinieri di monza, con l’ausilio della stazione locale, 3 malviventi che tentavano di mentre prelevare con un bancomat appena rubato.

A finire nei guai 3 bulgari di cui due donne, senza fissa dimora, che da diversi giorni venivano segnalati aggirarsi con fare sospetto nel monzese, a bordo di un’auto a noleggio. La banda, che si muoveva ogni giorno in un paese diverso, la scorsa mattinata ha raggiunto il mercato settimanale di Paderno Dugnano e, dopo un breve giro per le bancarelle, si è diretta verso un vicino sportello bancomat. Tuttavia, mentre provavano le combinazioni del codice di una carta per prelevare, venivano sorpresi dai carabinieri che ne avevano seguito i movimenti per tutta la mattinata. Dalle successive indagini è emerso che il bancomat in loro possesso era stato asportato poco prima, proprio nel mercato ad un 78enne del luogo. Gli arrestati sono stati posti a disposizione della procura di monza: per loro l’accusa di furto aggravato e uso indebito di carte di credito. Le indagini proseguiranno al fine di accertare responsabilità in ordine ad altri borseggi denunciati nei giorni precedenti.