SARONNO – “Comprensibile la delusione, di società, giocatori e tifosi, per l’allungarsi dei tempi del rietro Fbc Saronno sul terreno di gioco casalingo”. Inizia così la nota di Marina Ceriani vicepresidente della Commissione Sport in quota Fratelli d’Italia. 

“Con un piccolo investimento fatto a tempo debito per acquistare un paio di tubi per irrigazione, si sarebbe risolto il problema evitando che la situazione peggiorasse tanto da rendere necessarie continue trasferte di giocatori, team e pubblico. Ma non si tratta solo di problemi di irrigazione, di corvi o di lombrichi. Tra le altre cose è mancato il coinvolgimento della Commissione, manca la condivisione con altri che possono, per esperienza o competenza, dare suggerimenti e consigli sui molteplici aspetti dello sport e degli impianti sportivi a Saronno”.

Semplice l’appello che arriva dalla saronnese: “Cra amministraone uscite dalla vostra dalla confort-zone: convocate le commissioni consiliari, tutte! Sono istituite apposta per dare supporto all’azione dell’ amministrazione. E chissà che parlandone con tutta la città non si possano trovare suggerimenti e soluzioni ai problemi anche dello sport”.

4 Commenti

Comments are closed.