TURATE – Peggiora la situazione della pandemia da coronavirus a Turate. Il sindaco Alberto Oleari fa il punto.

Buongiorno a tutta la cittadinanza,
vi invio questa comunicazione di metà settimana per informarvi sul numero degli attualmente positivi, che è arrivato a 259 casi, superando il picco di metà novembre 2020 (251 casi). In questo periodo l’attenzione deve essere massima, in tutte le situazioni, che siano esse familiari, lavorative, di svago. Ripeto l’invito ad evitare le situazioni di inutile esposizione al rischio. Mai abbassare la guardia!
Tanti mi chiedono come stanno queste 259 persone. Difficile avere una situazione sanitaria di ciascuno. I medici di base di Turate ci comunicano che ci sono 2 ricoverati. Tutti gli altri presentano sintomi lievi e sono presso la propria abitazione.
Purtroppo si segnala anche una situazione di disorganizzazione sul fronte tamponi, per cui tante persone stanno facendo fatica ad accedere ai tamponi di controllo o di fine quarantena. Spesso si vedono costrette a farli a pagamento in centri sanitari a svariati chilometri di distanza. Ci auguriamo tutti che questa situazione possa risolversi quanto prima!
Il sindaco
Alberto Oleari
05012022