CISLAGO / LAZZATE – Torna a fare discutere il progetto di completamente di Autostrada pedemontana, che collega il Varesotto – passando da Cislago – alla vicina Brianza.

“Sicuramente Regione Lombardia è disposta ad un incontro gli amministratori brianzoli sul progetto della Pedemontana, ma il punto di partenza condiviso deve essere quello di accettare ciò che è già stato ampiamente deciso e approvato da tutte le Istituzione a tutti i livelli. No alle strumentazioni ideologiche: lavorare per buttare sempre tutto all’aria non può essere una opzione percorribile e non se lo può permettere la Brianza e la Lombardia». Così il vicecapogruppo del Carroccio al Pirellone, Andrea Monti, che è anche assessore comunale a Lazzate, risponde agli ambientalisti di Colli Briantei, autori di una lettera ai sindaci brianzoli in cui si chiede di cambiare il progetto della Pedemontana.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”

Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

26012022

3 Commenti

  1. Se una roba non serve, non serve, punto e basta, non è che aggiungendo un pezzo di strada sulla pedemontana ci saranno folle oceaniche che da Vimercate andranno a Cislago o Lazzate! e viceversa.

Comments are closed.