SARONNO – “Grazie al Maggiore Fortunato Suriano e ai suoi uomini per l’azione con la quale hanno portato a termine una attività che va a concludere un lavoro straordinario svolto in seguito alle denunce di alcuni studenti vittime di rapine lo scorso mese di ottobre”.

Inizia così la nota del sindaco Augusto Airoldi in merito all’operazione dei carabinieri della compagnia di Saronno che ieri hanno identificato 6 minorenni autori di rapine ai danni di coetanei.

“Grazie a loro sono stati identificati e segnalati alla Procura Minorile di Milano sei ragazzi, dei quali due non imputabili perché di età inferiore ai 14 anni. Un ringraziamento anche alla polizia locale che ha fornito le immagini utili all’indagine. Una prova dell’efficacia delle nostre forze dell’ordine che deve incoraggiare tutti a fare sempre di più per la sicurezza della nostra città. La giovane età dei ragazzi segnalati alla Procura Minorile conferma l’importanza della prevenzione che gli assessori Ilaria Pagani e Gabriele Musarò stanno portando avanti in collaborazione con i dirigenti scolastici”.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

5 Commenti

  1. Sig. SINDACO ma gli spacciatori che vivono abusivamente all’interno della Cantoni? Gli stessi poi che vendono morte nelle vie di Saronno. Sindaco i saronnesi vogliono risposte.

  2. Sindaco ci racconti le cose come stanno. A 30 anni ho paura a uscire di casa. Saronno sempre peggio

Comments are closed.