SARONNO – Il Comune lo vuole risistemare, c’è già il progetto, ma intanto ci hanno fatto festa gli anarchici del centro sociale Telos, che hanno anche provveduto a realizzare alcune sistemazioni e migliorie della struttura: il riferimento va allo skate park di via Leonardo da Vinci al rione Matteotto di Saronno che ieri si è riempito di giovani e giovanissimi per una informale festa organizzata proprio dal centro sociale.

“Ieri allo skatepark di Saronno una bella giornata molto partecipata. Skater, writers, ragazze e ragazzi della zona ma anche da Como, Varese, Milano. Durante la giornata abbiamo costruito dei nuovi elementi per lo skatepark insieme ai ragazzi che quel posto lo frequentano tutti i giorni e che poco tempo fa si sono visti sottrarre dal comune una serie di oggetti autocostruiti in passato. Continuiamo a viverci la città e a decidere insieme i tempi e i modi in cui ci va di farlo!” dicono dal Telos.

(foto: un momento dell’iniziativa che si è svolta ieri allo skate park di via Leonardo da Vinci a Saronno)

06032022

5 Commenti

  1. Sig Puzziferri, ci dica un suo commento a caldo su quanto scritto nell’ articolo visto il suo interessamento in passato su questa associazione e lo skatepark

  2. Putin si prende l’Ucraina , questi si prendono lo skatepark …io cosa mi posso prendere? Ormai funziona così tutti pensano di aver diritti su cose altrui!

  3. non ho capito, dato che è uno spazio pubblico, dove sta il problema ? che nessuno deve usare la struttura ? che si sono divertiti ? che erano tanti ?

Comments are closed.