CERIANO LAGHETTO – E’ finita in pareggio la partita svoltasi questa domenica alle 18 che vedeva il Ceriano affrontare il Bresso secondo in classifica in casa.

Il Ceriano parte in terza e si rende subito pericolosa creando tante situazioni insidiose per il Bresso costretto spesso nella propria metà campo.

Nonostante un buon gioco messo in campo da parte dei padroni di casa la ruota della fortuna gira per i giocatori del Bresso che, alla prima occasione creata, riescono a portarsi avanti sul finire del primo tempo, 0-1.

Il Ceriano non ci sta a perdere davanti ad un fortissimo tifo dei numerosi spettatori del settore giovanile accorsi a sostenere i ragazzi di Mr. Motta: Ponzoni da punizione crossa per Corti che fredda Menechel, 1-1.

La squadra di casa vuole regalare i 3 punti ai tifosi e continua la sua campagna d’attacco contro il Bresso che è costretto a rintanare e a difendersi.

I difensori del Bresso riescono a resistere e con il coltello tra i denti neutralizzano le incursioni del Ceriano riuscendo a far finire il match in pareggio con il punteggio di 1-1.

Grande prestazione del Ceriano che forse avrebbe anche meritato il gol della vittoria contro una squadra forte come il Bresso che si è dimostrata cinica nel trovare la rete nelle poche occasioni create.

Bellissimo poi vedere così tante persone ad assistere al match, il che ha giovato sicuramente ai giocatori in campo, ora testa alla prossima partita in casa contro la Baranzatese prima in classifica.

Alessio Cattaneo

CERIANO LAGHETTO – CIRCOLO GIOVANILE BRESSO 1-1

CERIANO: Zucchella, D’Errico, Ponzoni, Meroni, Di Mauro, Menegon, Corti, Hoxha, Marone, Campo, Pascale. All.Motta.

BRESSO: Menechel, Montironi, Defente D., Rizzi, Giustolisi, Sossai, Fantini, Mazzola, Bettinelli, Defente N., Parozzi. All.Marcarini.