GERENZANO – Le piante cittadine non sono rimaste indenni dall’invasione di cocciniglia Takahashia japonica che nelle ultime settimane sta letteralmente ricoprende migliaia di alberi in tutto il Saronnese. Le segnalazione partite qualche mese fa da Saronno sono arrivate ora anche da Rovello Porro e da Gerenzano.

Non è pericolosa per l’uomo, ma il particolare aspetto non piace a molti. Ed il problema è che questo insetto arrivato chissà come in Lombardia dal Giappone, non ha predatori naturali ed è un vero flagello per le piante, si nutre infatti della linfa ed alla lunga può causare la morte degli alberi o comunque danneggiarle notevolmente.

Ad accorgersi della presenza dell’insetto diversi residenti che hanno segnalato la presenza sia in giardini pubblici che privati.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn