SARONNO – Tutto si è svolto come prassi: sono arrivati gli operai, hanno montato i ponteggi e poi hanno iniziato a tinteggiare la facciata di una palazzina saronnese. Unico problema non era stata eseguita la corretta procedura per l’occupazione del suolo pubblico. Il ponteggio infatti occupava parte del marciapiede ma l’azienda che stava eseguendo i lavori non l’aveva chiesto l’autorizzazione da parte del comune. E’ quello che è successo in piazza Caduti Saronnesi.

Risultato? Dopo un accertamento ed un controllo, eseguito qualche giorno fa prima di Ferragosto, la polizia locale ha provveduto ad emettere un verbale con una multa da 173 euro per l’azienda che non aveva seguito l’iter amministrativo.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

4 Commenti

  1. Giusto fare osservare le leggi sull’urbanistica ma Saronno ha ben altre priorità da risolvere…. giovinastri che sfrecciano su biciclette e monopattini sotto i portici del centro ( corso Italia ) e gruppi di sfaccendati che stazionano davanti all’ OVS sono certo uno spettacolo edificante ! .
    Una città al degrado sotto gli occhi di tutti, forse iniziare a riqualificarla sarebbe più prioritaria delle impalcature !

  2. Giusto fare osservare le leggi sull’urbanistica ma Saronno ha ben altre priorità da risolvere…. giovinastri che sfrecciano su biciclette e monopattini sotto i portici del centro ( corso Italia ) e gruppi di sfaccendati che stazionano davanti all’ OVS non sono certo uno spettacolo edificante ! .
    Una città al degrado sotto gli occhi di tutti, forse iniziare a riqualificarla sarebbe più prioritaria delle impalcature !

  3. Impresa poco furba…. giusta la multa, anzi sarebbe il caso di aumentarla! Chi fa impresa lo deve fare seriamente.

Comments are closed.