LIMBIATE – Due marocchini sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Desio; si trratta di un 36enne e di un giovane di 21 anni residenti a Libmaite, che sono stati sorpresi a confezionare dosi di hashisc e cocaina all’interno nel garage dell’appartamento di uno di loro.

Il prologo in centro alla città, quando una pattuglia ha notato il più giovane in atteggiamento sospetto, nei pressi della casa del connazionale: il ventunenne, vista la pattuglia, si è spaventato ed è corso del garage dell’amico, i tutori dell’ordine sono andati a vedere ed hanno scoperto l’attività di “confezionamento”. In particolare, nel garage c’era il trentaseienne che stava preparando le dosi, all’apparenza destinate per lo smercio al dettaglio. I due extraxonunitari sono finiti in manette. Nel box sono state trovate 5 dosi di cocaina e 25 di hascisc oltre ad un bilancino di precisione, quel che serve per confezionare lo stupefacente e 1400 euro in contanti, che potrebbero essere stati frutto dell’attiività di spaccio.

(foto archivio)

19082022

4 Commenti

    • A Saronno non ci sta il problema spacciatori … infatti l’unico che hanno arrestato qualche giorno fa sta nuovamente lavorando alla stazione. Il primo passo per risolvere un problema è riconoscere che esiste ….se il nostro sindaco neanche ammette che ci sia un problema, la situazione non migliorerà mai…

Comments are closed.