SARONNO – Il sindaco Augusto Airoldi torna a parlare del presidio della PolFer nello scalo ferroviario di piazza Cadorna. Lo fa sottolineando di aver rinnovato la sua richiesta al Questore durante la recente visita al mercato cittadino anche perchè “la polizia locale non può svolgere controlli all’interno della stazione”.

Mercoledì mattina il sindaco Augusto Airoldi era presente in piazza dei Mercanti per l’iniziativa di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne organizzata dalla Questura in occasione del mercato cittadino. “L’avevo già fatto in passato ma è un tema che mi sta molto a cuore – ha spiegato stamattina nell’intervista mensile a Radiorizzonti – ho sollecitato la presenza di un presidio della Polfer nello scalo di piazza Cadorna anche perchè la polizia locale non può effettuare controlli se non autorizzata dalla polizia ferroviaria. Per eseguire attività nello scalo tra i binari ad esempio deve avvisare preventivamente e chiedere un’autorizzazione. Ed è chiaro che attendere l’autorizzazione ogni volta diventa complesso”.

Airoldi riporta anche la risposta del questore Michele Morelli: “Il questore ha convenuto che si tratta di una richiesta che ha un senso anche se al momento, almeno a breve termine, non c’è la possibilità di concretizzarla. Non ha escluso che si possa fare in futuro ma non in tempi brevi”.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn
C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizione

15 Commenti

  1. Signor sindaco …Invece nelle zone intorno alla stazione può intervenire la polizia locale? Al centro? Adesso che è riuscito a mettere gli addobbi natalizi in tempo, si venga a fare una piacevole passeggiata ammirando i sui bellissimi cubi in piazza san francesco dopo le 20….sono sicuro che più che lo spirito del Natale incontrerà spacciatori di ogni tipo che ormai neanche si nascondo più mentre ‘lavorano’ indisturbati …

  2. Sindaco provi a buttare il cuore oltre l’ostacolo… magari sara’ piu’ apprezzato!

  3. Non ho dubbi che con destra al governo arriverà polizia ovunque pet il controllo del territorio… E se non arriverà sarà colpa di altri

    • Sono un elettore di centro …che non voterà a Saronno mai più il PD perché le posso confermare che almeno la Lega al comune si cercava di fare il possibile non risolvendo del tutto il problema ma almeno migliorando. Con il sindaco attuale che nonostante gli incontri con i commercianti e con i quartieri in cui è emerso chiaramente che la situazione sta degenerando … lui continua ad ignorare e minimizzare il problema come se poiché è di sinistra non può rafforzare i controlli di polizia …e intanto dobbiamo schivare gli spacciatori e sperare che non ci aggrediscano …

  4. La POLIZIA LOCALE non può entrate in stazione?
    Va bene (anche se mi sembra strano)…
    Però può controllare, fermare, chiedere i documenti a chi staziona fuori dalla stazione…
    E tutto questo non è REPRESSIONE ma TUTELA e SICUREZZA dei cittadini SARONNESI…

  5. Finalmente lo avete capito che la polizia locale non ha i compiti della polfer.Bravi

  6. Prima della giunta Airoldi c’era una postazione fissa della PL in stazione, che faceva controlli , evidentemente era stata autorizzata . La stessa cosa potrebbe fare Airoldi invece di non fare nulla

    • Adesso hanno il monopattino non elettrico così hanno fatto contento Casali😂😂😂😂😂

  7. Se fanno reati in stazione e poi escono trovano la polizia locale questa e’ una buona ona notizia.

  8. Non sarebbe la prima volta che in stazione a Saronno mettono un posto di polizia locale o polfer ma di solito durano poco e poi li tolgono.Dalla parte del binario 6 c’è già un ufficio che ogni tanto usa la polfer .

Comments are closed.