SARONNO – “Esiste un sindaco a Saronno? O decide tutto il presidente del consiglio?”, “Noi cittadini abbiamo il diritto di conoscere, di comprendere e di valutare” e ancora “Esiste una maggioranza forte e compatta sulle proprie idee oppure decide tutto il presidente?” Sono alcuni dei passaggio del video social realizzato dalla lista civica Obiettivo Saronno per spiegare, come recita il titolo, “Cosa è successo in consiglio? Ecco qui un video per raccontarvelo“.

Nel video di due minuti si alternano gli interventi della presidente Novella Ciceroni e di diversi componenti della lista civica viola a partire dai consiglieri comunali che spiegano quanto accaduto in consiglio comunale, spiegando con Luca Amadio la decisione di ritirare la mozione. Alternati agli interventi anche alcuni spezzoni di film e sketch come quelli di Aldo, Giovanni e Giacomo o Quelo di Corrado Guzzanti. Completano alcuni momenti del consiglio comunale di martedì dall’intervento di Francesca Rufini che ha sollevato il problema alla decisione del presidente di non tenere ne dibattito ne votazione.

QUI LA CRONACA DEL PUNTO 

QUI LA DIRETTA DE ILSARONNO

QUI LA POSIZIONE DEL PD

QUI LA POSIZIONE DI VERONESI (LEGA)

QUI LA POSIZIONE DI FORZA ITALIA

QUI LA POSIZIONE DI MARTA GILLI


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn
C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizion

16 Commenti

  1. Giudici ma non capisce quanto si rende ridicola continuando a fare da cassa di risonanza alle uscite disperate di OS? Tutti sanno che lei pubblica solo una piccola parte dei commenti negativi a comunicati di OS. Va bene che il suo scopo è fare soldi ma il giornalismo ha una sua dignità e lei la calpesta continuamente. Ci faccia una riflessione, suvvia!

  2. “Un bel silenzio non fu mai scritto” ma evidentemente voi preferite “la miglior difesa è l’attacco”

  3. Insomma:
    – Mozione Ob.Sar sul Presidente del Consiglio: non arrivata in Consiglio Cominale
    – Relazione Ob.Sar sui 4 milioni Rodari: non arrivata in Consiglio Cominale
    – Mozione Ob.Sar Sport PNRR: vengono a conoscenza delle nuove date in Consiglio Comunale
    – Ultima Mozione Ob.Sar: la ritirano dal Consiglio Comunale.
    Sull’ultimo punto arriva questo video, in cui riportano la decisione ma non la motivazione del Presidente.
    Dai, non aggiungo altro.

  4. Continua lo show mediatico con spunti di gran classe, peraltro; in consiglio comunale invece mozione ritirata. La fine della politica.

  5. Il terzo comma dell’articolo 43 del regolamento è stato spiegato bene dal Presidente del Consiglio, chiarimenti che non compaiono nel vostro video: perchè? La trasparenza vale solo per gli altri?
    La seduta a porte chiuse era dovuta, non c’era da mettere sotto votazione proprio nulla.

  6. Un video che mi lascia perplesso: musica di sottofondo, varie battute dei comici, ma soprattutto sono state tagliate tutte le motivazioni addotte del Presidente del Consiglio per secretare la discussione e si propone solo il suo richiamo all’ordine nei confronti del pubblico.

  7. Come da suo ruolo il Presidente ha preso una decisione, che vi piaccia o no. Del resto se per voi il vero obbiettivo era discutere e votare in seno al Consiglio la vs mozione non la ritiravate… ovvio che voi puntavate solo su un briciolo di visibilita’ e basta.
    Al netto che la vicenda incarico da 1.000 euro al congiunto di un assessore, denota una spiccata propensione al “farsi male da soli” di alcuni esponenti di questa amministrazione. Come trasformare un micro incarico, che tra l’altro non viola nessun regolamento, nella pacchia per le opposizioni… (forse bastavano le spiegazioni e un minimo di scuse dei diretti interessati (giusto per una scelta un po’ stridente con l’opportunita’ e la trasparenza), al posto di trincerarsi nel silenzio.

  8. Alla base di queste diatribe l’intelligenza dovrebbe avere un ruolo determinante se bene utilizzata in modo adeguato e ponderato.
    Nella favola di Fedro la volpe ( Ob Saronno ???) ha il buon senso di affermare che l’uva non era matura per non ammettere la sua impossibilità fisica nel non arrivare a prendersela o rubare. Qualcosa potrebbe insegnare a questi neo politicanti?

  9. Basta, dai. Non vi rendete conto che ormai non avete nessuna credibilità e vi state solo rendendo ogni giorno più ridicoli?

  10. Come portare la politica a livelli davvero inarrivabili di comicità. Per fortuna che Airoldi vi ha mandati a casa.

Comments are closed.