Incendio via Miola: il padrone di casa all’ospedale

SARONNO – Trasferimento in ospedale per l’inquilino dell’appartamento andato a fuoco poco dopo mezzogiorno di martedì alle case popolari di via Miola 82 a Saronno. Dopo un’ora e mezza dall’allarme il fuoco sta ancora interessando l’alloggio, posto all’ultimo piano della palazzina. Uscito subito, il padrone di casa – che ha 66 anni – non ha riportato ustioni ma la decisione è stata quella di trasportarlo, con una ambulanza della Misericordia Arese, al nosocomio cittadino per accertamenti.

Intanto, anche con l’ausilio dell’autoscala, i pompieri del comando di Saronno ed i rinforzi arrivati dal resto della provincia, proseguono le opere di spegnimento a fronte di un incendio di proporzioni considerevoli, ci vorrà ancora del tempo perchè vengano spenti anche gli ultimi focolai. Il tutto in una giornata straordinariamente fredda e mentre dal cielo scende qualche fiocco di neve. Le operazioni dei vigili del fuoco alle case popolari di via Miola andranno avanti, probabilmente, nel corso della intera giornata di martedì.

(seguono aggiornamenti)

10012017