Brucia il Parco Groane: maxi incendio di Pasqua

COGLIATE – Ancora fiamme nel Parco delle Groane: che si colpa, in questo periodo di relativa siccità, dei falò accesi per cucinare dagli spacciatori di droga che si appostano abitualmente nei boschi, o che sia stata la disattenzione di qualcuno di passaggio, e comunque la scorsa notte i vigili del fuoco sono dovuti di nuovo accorrere nella zona naturalistica, ed in particolare nell’area fra Cogliate e Misinto. A scendere in campo numerosi equipaggi dei pompieri, affiancati da volontari e dalle squadra anticendio del Parco Groane, con il supporto dal cielo dell’elicottero anti-incendi della Protezione civile.

La situazione è sotto controllo ma l’opera dei vigili del fuoco non è completamente conclusa, visto che nel sottobosco vi sarebbero ancora braci ardenti. In tutto è stata interessata una superficie di circa due ettari. Riguardo alle cause, per il momento non ci sono elementi precisi ma quella più improbabile è l’auto-combustione. Si tratta dell’ennesimo episodio di questo genere, nel corso della primavera.

16042017

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.