SARONNO – L’incendio di Milano è “arrivato” anche nel Saronnese; colpa delle correnti d’aria che da nord del capoluogo, dove sta bruciando una ditta che trattava rifiuti, sta portando il cattivo odore anche da queste parti. In mattinata segnalazioni da diversi quartieri saronnesi, fra centro e periferia, ed anche da Caronno Pertusella, Uboldo e dagli altri paesi della zona.

Il tutto mentre a Milano si registra una vera e propria corsa alle farmacie per comprare le mascherine: l’odore acre resterà probabilmente percepibile anche nel resto della settimana, fonti dei vigili del fuoco parlando di un intervento di spegnimento dell’incendio che verosimilmente proseguirà per giorni. Ma per le autorità sanitarie al momento non vi sono pericoli. L’incendio è quello del deposito, un impianto di stoccaggio rifiuti, di via Chiasserini a Quarto Oggiaro, che si è sviluppato nella giornata di domenica con fiamme all’inizio alte ben quaranta metri.

17102018