SARONNO- Unire ad un momento di preghiera e devozione la possibilità di vedere da vicino le statue lignee per per 500 anni hanno arrichito la cupola del Santuario della Beata Vergine dei Miracoli e che ora sono “a terra” per i necessari restauri.

E’ la proposta che arriva dall’Archivio del Santuario che in occasione dell’Epifania apre le porte dello spazio in cui sono consegnate le 9 statue già restaurate e dove grazie ad alcuni pannelli esplicativi è possibile conoscere la storia di questi capolavori dell’arte lignea.

Ecco l’appuntamento con luoghi ed orari dell’iniziativa.

Domenica 6 gennaio Epifania del Signore, dopo il bacio a Gesù Bambino alle 16, apriremo fino alle 17,30 la mostra delle 9 sculture restaurate, ingresso da piazzale Santuario,3 (lato dietro il campanile delle ore).