SARONNO – Proseguono gli accertamenti dei pompieri di Saronno per accertare le cause dell’incendio che domenica pomeriggio ha danneggiato una villetta alle porte del quartiere Aquilone.

Le fiamme, secondo i primi riscontri, potrebbero essere state causate da un cortocircuito. Divampato nello studio il fuoco ha danneggiato l’intero locale mentre il fumo e il calore hanno danneggiato le altre stanze.

Leggermente intossicata la padrona di casa, una 61enne, trasferita al pronto soccorso e dimessa in serata mentre il marito ha rifiutato di andare all’ospedale per seguire le operazione di spegnimento che hanno visto l’intervento di oltre 4 mezzi.

Nella gallery qui sotto alcuni scatti di Matteo Turconi