parcheggio via polaSARONNO – Sono stati gli agenti della polizia locale, con il supporto dei tecnici della Saronno Servizi, a “liberare” le due automobiliste rimaste bloccate, nel pomeriggio di Pasquetta, nel parcheggio di via Pola.

Tutto è iniziato quando due donne, dovendosi recare in centro per una passeggiata e per salutare alcuni conoscenti, hanno scelto di lasciare l’auto nel parcheggio sotterraneo del Molino Canti.

Alle 16,30 la prima automobilista è tornata al parcheggio ha pagato il dovuto, è salita in auto ed ha raggiunto l’uscita. Ha provato e riprovato ad inserire il tagliando ma la sbarra non ne voleva sapere di alzarsi. Di lì a poco è sopraggiunta una seconda vettura. La conducente ha provato inserendo anche il proprio tagliando ma senza successo. Così alle due automobiliste non è rimasto altro da fare che contattare la centrale operativa della polizia locale.

La pattuglia arrivata sul posto ha accertato che quello alla sbarra fosse solo un problema tecnico, ossia che non ci fossero segni evidenti di vandalismi o danneggiamenti, ed ha contattato i responsabili dell’ex municipalizzata la Saronno Servizi che da remoto hanno eseguito la procedura sbloccando la sbarra e liberando le due saronnesi.

02042013