assalto blindato A9 (7)SARONNO – E’ stata aperta lunedì, poche ore dopo l’assalto ai due blindati in A9 ed ha già collezionato oltre 200 “Mi piace” la pagina Facebook dedicata al commando che ha bloccato l’autostrada e sparato 50 colpi di kalashnikov per impossessarsi di 10 milioni di euro in lingotti d’oro.

La pagina è stata aperta da Manu con questa descrizione

Bravi ragazzi, avete fatto un buon lavoro, vi siete fottuti 10 milioni di euro tra cui lingotti d’ora senza che si ferisse nessuno. vi voglio conoscere!

 

Ben presto a quello del fondatore si sono aggiunti altri commenti, una dozzina per il momento, dallo stesso tono. C’è chi augura ai rapinatori “100 di questi giorni!” chi si dichiara “disponibilissimo per il prossimo colpo” chi chiede come si “può essere arruolato” e chi li definisce “geniali” magari anche proponendo un’immediata santificazione.

Qui la pagina facebook.

TUTTE LE FOTO

TUTTI I VIDEO

11042013

5 Commenti

  1. Il degrado della società italiana è ormai irreversibile.
    E poi l’omino coi baffi ci viene a dire che scuola e famiglia insegnano i valori corretti.

  2. non capisco cosa c’entri l’omino coi baffi con l’assalto ai portavalori e con la creazione del gruppo. Si vede che per gusto di polemica si attacca sempre la persona. Il degrado dei valori c’è stato ma certamente non per colpa della scuola, casomai sono passati nella società certi valori (denaro facile, con la bellezza si fa strada, etc, etc..) che fanno parte di una certa filosofia di vita.

  3. Indubbiamente, lo stato mentale del soggetto è paragonabile solo alla sua padronanza dell’italico idioma … vedasi ” lingotti d’ora ” …

  4. Caro cittadino, legga gli altri articoli della settimana e capirà.

    Tanto per evidenziare che non esiste un problema sicurezza/criminalità, basta passare il mouse sopra i tag presenti sulla home page de wordpress-426764-1358032.cloudwaysapps.com per vedere come “carabinieri” sia il più numeroso (addirittura più del sindaco Porro)… ma evidentemente gli struzzi-testa-sotto-terra a Saronno sono molto numerosi.

  5. É sempre colpa dell’omino coi baffi. Ormai é l’incubo di tutti gli isterici tastieristi di Saronno, poverino. Solidarietá a Nigro 🙂

Comments are closed.